Tenuto conto di quanto emanato dal Ministero della Salute in merito alle misure di sicurezza per il contrasto al Covid-19 negli ambienti di lavoro, documento apposito sottoscritto il 14/03/2020 e integrato con i provvedimenti successivi, subito sotto riportiamo il PROTOCOLLO LAVORARE SICURI, con le ulteriori misure di sicurezza adottate dallo spazio Coworking Riccione.

Protocollo Lavorare Sicuri del Coworking Riccione

Informazione

Ogni coworker è obbligato a rimanere nella propria abitazione in presenza di febbre oltre a 37,5°C o in caso di altri sintomi influenzali. E’ tenuto inoltre a contattare il proprio medico curante e/o l’autorità sanitaria.

Modalità di accesso al Coworking

Per poter accedere alle aree comuni del Coworking Riccione è obbligatorio indossare la mascherina e rispettare la norma di distanziamento sociale di almeno 1 metro.
Raccomandato è l’utilizzo dei guanti.
L’ingresso è consentito nelle fasce orarie 9:00-12:30 e 13:30-18:30.

Pulizia e sanificazione degli ambienti comuni

La pulizia e la sanificazione degli ambienti comuni vengono quotidianamente effettuati con guanti, mascherina e disinfettante.

Precauzioni igeniche personali

Tutte le aree del Coworking Riccione sono provviste di detergenti disinfettanti per le mani e per le superfici.
Ogni coworker è pregato di lavare spesso le mani con acqua e sapone o con soluzione disinfettante e di sanificare le superfici con le quali è maggiormente a contatto.
Per l’utilizzo della stampante e della macchina del caffè l’utilizzo dei guanti è obbligatorio.

Dispositivi di protezione individuale

Nel caso il coworker occupi il suo Box Privato, è garantito il perfetto isolamento, quindi indipendenza e sicurezza. In questo caso, il rispetto delle normative è demandato ai coworker stessi.
Per quanto riguarda le aree comuni, Zona Stampante e Zona Relax, è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro tra le persone.

Gestione aree comuni, open desk e sala meeting

La Sala Riunioni, che normalmente ospita fino a 12 persone, è accessibile ora a 4-5 persone alla volta, per garantire il distanziamento sociale di almeno 1 metro.
La sala Open Desk (sala coworking condivisa), molto spaziosa, permette ora di ospitare fino 3 persone, consentendo di lavorare a più di un metro di distanza l’uno dall’altro.
La zona Relax e la zona Stanpante sono accessibili nel rispetto del distanziamento sociale di almeno un metro.

Organizzazione Aziendale e Dipendenti Coworking Riccione

Il personale di Coworking Riccione è ad oggi sempre operativo, alcuni in loco, altri in smart working.
Il coworker è sempre seguito e supportato dal personale Coworking Riccione a mezzo telematico (mail, telefono, messaggistica istantanea) o in loco, mantenendo la distanza di sicurezza l’uno dall’altro.
I membri dello staff presenti in sede sono sempre muniti di dispositivi di protezione personale (mascherine, guanti, disinfettante) e sono incaricati di sanificare la propria postazione di lavoro a fine turno.

Gestione Entrata dei coworker

Prima di accedere al Coworking Riccione è obbligatorio dichiarare la presenza di condizioni di pericolo per le quali le autorità impone di rimanere nella propria abitazione (sintomi influenzali, temperatura sopra i 37.5 °C, provenienza da zone a rischio, contatto diretto con persone ufficialmente positive al Covid-19 nei 14 giorni precedenti, ecc).
Nel caso un coworker presenti sintomi riconducibili a un’infezione respiratoria, influenza, febbre dai 37°C , è tenuto ad avvisare il proprio medico curante, le Autorità Sanitarie e lo Spazio Coworking Riccione all’indirizzo mail info@coworkingriccione.it o al numero 329 2265855.